Come scegliere il copripiumino

Il copripiumino permette di apportare un look unico al letto matrimoniale, ma anche a quello a una piazza e mezzo oppure al lettino singolo. Esistono vere e proprie collezioni di copripiumini. Da una parte permettono di conservare meglio il piumino, dall’altra aiutano a migliorare l’estetica della casa.

 

Non è solo una questione di estetica e pulizia, ma anche di praticità. Permette di perdere meno tempo con la sistemazione del letto, perché in un secondo il piumino viene tirato su e il letto è perfettamente pronto per essere mostrato durante una “visita guidata” della casa quando ci sono ospiti in casa. Potete anche evitare di utilizzare la coperta, la quale si sa, tende a togliersi mentre si dorme e può anche arrivare a compromettere il sonno. Tutto ciò che dovete fare per sistemare il letto è coprire il materasso con l’apposito lenzuolo provvisto di angoli e mettere le federe ai cuscini. Il copripiumino è come un lenzuolo ripiegato. E’ un sacco rettangolare che sul fondo ha un’apertura.

 

In questa apertura inserite il piumone. Una volta infilata la coperta, è tutto pronto! Rifare il letto è facile e veloce! Certo inserire il copri piumino, specialmente all’inizio quando non ci siamo abituati, può essere faticoso e richiedere qalche minuto in più. Tutto tempo comunque che guadagnate nei giorni successivi. Si cambia invece come una normale coperta.

 

Esistono molte varietà di copri piumino. Ci sono quelli a tinta unita per chi ama i look classici. Quelli tutti colorati per gli arredamenti più moderni. Non mancano i copripiumini dalle fantasie retrò. E per i più piccoli, ci sono anche i copripiumini singoli con le più belle scene dei loro film d’animazione Disney.

 

Dovete scegliere copripiumino di alta qualità, in questo modo non infastidiscono neanche la pelle più delicata. Ci sono anche modelli più adatti per i freddi più intensi e quelli invece adatti ai freddi meno intensi. Il cotone è ideale per la mezza stagione, dona poi una sensazione morbida alla pelle. C’è il lino, anch’esso molto fresco. La flanella invece è senza dubbio perfetta per notti invernali, molto più fredde.

Scopri i dettagli sul sito: www.trova-copripiumino.it.

Categories: News