Migliorare l’isolamento con il cartongesso: come si fa

Uno dei molti vantaggi nell’usare il cartongesso è che vi aiuta a migliorare l’isolamento, sia quello acustico per liberarvi dei rumori forti sia quello termico per migliorare il rendimento delle fonti di calore e non solo. Usare il cartongesso Roma, oltre a questi vantaggi, ne garantisce degli altri come la velocità di posa, un costo minore e il rispetto dei tempi di consegna, che diventa un aspetto molto importante in sede di ristrutturazione.

L’isolamento acustico

Per migliorare l’isolamento acustico si può pensare di realizzare un controsoffitto che ha lo scopo di rendere minori i rumori che possono provenire dal paino di sopra come calpestio, chiacchiericcio, schiamazzi e altro che può disturbare la quiete domestica, anche impedendo un sonno tranquillo se i rumori si protraggono fino a notte fonda. Il controsoffitto in cartongesso Roma viene realizzato per coprire ogni angolo del soffitto preesistente: lo spazio che c’è tra i panelli in cartongesso e il soffitto precedente viene riempito con altri materiali che hanno caratteristiche fonoassorbenti. In questo modo si risolve il problema del rumore senza rendere brutto l’appartamento perché l’unico effetto che si vedrà sarà un soffitto un poco più basso e nulla più.

L’isolamento termico

Migliorare l’isolamento termico è molto importante soprattutto nelle abitazioni molto vecchie dove lo scambio di calore tra dentro e fuori è molto alto con l’effetto di abbassare di molto la temperatura interna, facendo sentire freddo. Quando si vuole impedire che il freddo fuori abbassi il calore generato dentro casa dall’impianto di riscaldamento è bene installare un cappotto termico in cartongesso Roma, che è anche veloce da realizzare così da avere i benefici al più presto. Tutto intorno al perimetro della casa, vengono realizzate delle pareti parallele per trattenere meglio il calore così i consumi del riscaldamento si abbassano, diventando più efficiente e diminuendo anche l’importo fatturato in bolletta. Il medesimo discorso vale in presenza di un impianto di climatizzazione che risulta più efficiente e meno dispendioso dopo l’installazione del cappotto termico.

 

Categories: News