Piastrine basse, sintomi più comuni

Le piastrine basse sono indicate a livello medico come piastrinopenia. E’ usato quando nel sangue vi è un valore di piastrine inferiore a quello standard, il quale è di 150 mila unità pe milionesimo di litro di sangue. Non è una condizione molto rara e di certo non deve essere ignorata perché può essere il campanello d’allarme di patologie molto più serie. Viene di norma riconosciuto dopo un’analisi del sangue. L’emocromo perciò non deve essere ignorato ma piuttosto è necessario proseguire con le analisi affinché si possa scoprire la causa.

Piastrine basse sintomi

Ci sono alcuni sintomi che possono far capire che le piastrine sono basse. Ad esempio le ferite tendono a impiegare molto più tempo a riemarginarsi. Gli ematomi sono frequenti e compaiono anche per traumi lievi. Possono verificarsi ricorrenti sanguinamenti del naso e possono comparire sulla pelle delle macchie rosse dal diametro anche superiore ai 2 centimetri.

Una volta accertato che le piastrine sono basse, è necessario risalire alla causa così da poterle curare. Il medico prima di tutto deve analizzare i sintomi. Le cure sono diverse e variano in base alla malattia. Il medico può ad esempio prescrivere farmaci immunosoppressori oppure a base di cortisone. Consiglierà di seguire un’alimentazione sana. Questo perché una delle cause più comuni è la carenza di vitamina b12.

Soprattutto in gravidanza è fondamentale far attenzione alla cosa. Durante la gestazione può capitare che i valori scendano sotto le 150 mila unità. Quando il numero scende ancora, ad esempio sotto i 50, se la gravidanza è quasi giunta al termine può essere opportuno procedere con il cesareo così da evitare complicazioni.

Una delle principali cause della piastrinopenia è la scarsa produzione di queste cellule, il motivo può essere legato all’anemia, ma anche a tumori del midollo osseo. Altre volte può esserci una distruzione delle piastrine, come nel caso delle sindromi autoimmuni o delle malattie genetiche.  Può dipendere anche dall’uso eccessivo di piastrine, di solito legato ad anemia, problemi renali o di coagulazione.

Categories: News